Traduttore

martedì 12 aprile 2016

Il Mandorlo

Simbolo di speranza nella mitologia greca, i frutti del mandorlo sono squisiti e benefici, ideali per evitare i cali energetici e per fare il pieno di minerali. Considerati gli integratori naturali, i frutti del mandorlo hanno moltissimi grassi buoni, vitamine (in particolare la B, la C e la vitamina E), i minerali (in particolare il calcio e il magnesio che, insieme alle fibre e polifenoli, formano un vero e proprio antidoto alla stanchezza primaverile). Si possono ritenere un ottimo spuntino energetico, specialmente se vengono abbinati a una spremuta d'arancia, che aiuta a sfruttare al meglio i suoi principi attivi. I frutti di mandorlo sono ottimi anche in cucina, provate a frullarli insieme al prezzemolo oppure con la rucola e un pizzico di sale, ne viene fuori una salsa ottima per condire la pasta, le verdure e il riso. Esiste anche il mandorlo selvatico o amaro (Prunus dulcis amara), utilizzato solo in farmacia e in profumeria, perchè i suoi frutti hanno l'amigdalina, una glicoside (composto chimico) che libera i composti tossici dannosi all'organismo.

Nessun commento:

Posta un commento