Traduttore

mercoledì 27 aprile 2016

Le Fragole

Sono i migliori antinfiammatori. Mangiarle con regolarità disinfiamma le articolazioni, fluidifica e depura il sangue, combattendo l'astenia (indebolimento delle funzioni di un organo) e stanchezza fisica. Sono considerate come un potente antiossidante, addirittura più del kiwi, delle arance e dell'uva rossa. Per questo, la fragola è stata inserita nella speciale classifica scritta dal U.S.D.A. (Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti) tra gli alimenti antinfiammatori che mantengono giovani l'organismo. Perchè mangiarle? Le fragole alleggeriscono il sangue dalle scorie acide, sono remineralizzanti allo stato genuino (senza concimi chimici e pesticidi), sono diuretiche perchè diminuiscono l'acido urico delle urine e sono un forte alcalinizzante del sangue. Aiutano a depurare il plasma dalle tossine acide e a rinforzare l'attività degli antiossidanti, e le difese naturali. Sono ricche di vitamina C (54 mg per 100 grammi di fragole), che fortifica le difese immunitarie e facilita l'assorbimento del ferro, cambiandolo in uno stato più facilmente assimilabile dall'organismo. La fragola è una miniera di fibre alimentari che favorisce la sensazione di pienezza dello stomaco e regolarizza l'assorbimento dei carboidrati, aiutando a mantenere equilibrato il livello degli zuccheri nel sangue. Inoltre contengono lo xilitolo, uno zucchero che protegge denti e smalto.