lunedì 16 gennaio 2017

Pistacchi

Ci siamo sempre chiesti se i pistacchi sono semi più ricchi di potassio. La risposta è: si! I pistacchi sono i frutti secchi con un alto quantitativo di potassio (1.025 mg per 100 grammi). Il potassio aiuta a conservare la regolarità dell'equilibrio idrico all'interno dell'organismo, regolarizza il PH del sangue, ha un'azione cardio protettiva in soggetti che soffrono di ipertensione e ipercolesterolemia. E' un stimolatore dei reni nella produzione dell'urina, togliendo i liquidi accumulati, riduce i gonfiori e la ritenzione idrica. Il potassio a un ruolo primario nella unificazione delle proteine e nello sviluppo di trasformazione dello zucchero in glicogeno, stimolando la secrezione  dell'insulina e l'attivazione di molti enzimi, che si occupano della produzione di energia. Per di più 100 grammi di pistacchi forniscono 500 mg di fosforo (a pari di peso il merluzzo ne ha solo 194 mg). Si consiglia un consumo regolare di pistacchi, scegliendo quelli al naturale. 

Nessun commento:

Posta un commento