Traduttore

sabato 27 maggio 2017

Calcio e Vitamina D

Dall'interazione del calcio con la vitamina D dipende il benessere delle nostre ossa ma anche il tono dell'umore e la giovinezza dei nostri tessuti. Il calcio e la vitamina D funzionano in sinergia specialmente per la salute delle ossa, ma anche delle cellule dell'organismo. Moltissime ricerche hanno rilevato che il calcio non può fare a meno della vitamina D e viceversa, infatti se l'organismo non riceve dall'85 al 90% del calcio contenuto negli alimenti, non riesce a raggiungere le ossa ma viene perduto. Questo è un bel problema se si pensa che oggi l'osteoporosi è sempre più divulgata. I dati dell'Organizzazione Mondiale della Sanità dicono che la malattia delle ossa è il secondo problema critico dopo le patologie cardiovascolari.  
Leggi anche: http://ilnutrizionistacasalingo.blogspot.com/2017/06/le-funzioni-della-vitamina-d.html?spref=tw

domenica 21 maggio 2017

Crema Pasticcera (senza uova)

Ingredienti:
  • 400 ml di latte di mandorla
  • 60 grammi di zucchero mascobado (zucchero di canna integrale)
  • vaniglia Bourbon in polvere (quanto basta)
  • agar agar (gelificante naturale) quanto basta
  • 40 grammi di farina di miglio decorticato biologico
Preparazione: prendere una ciotola, aggiungere lo zucchero mascobado al latte di mandorla insieme alla vaniglia e alla farina di miglio. Amalgamare bene il tutto usando una frusta per non formare grumi. Portare ad ebollizione a fuoco basso e aggiungere l'agar agar. Far continuare a cuocere a fuoco lento fino a quando la crema si addensa. Lasciare raffreddare!

mercoledì 3 maggio 2017

Qualità degli alimenti

Le ultime ricerche stanno demolendo molti miti alimentari. Per citarne uno, quello secondo cui le calorie sono pur sempre calorie e fanno ingrassare. Il gruppo di ricercatori del Dipartimento di Nutrizione dell'Harvard School of Public Health hanno messo in evidenza che è molto più importante la qualità dei cibi in proporzione al conteggio delle calorie, in un equilibrato regime alimentare. Gli studiosi affermano che, più è alta la qualità degli alimenti, maggiore è il loro potere dimagrante. Per arrivare a questa affermazione lo studio fatto è stato molto intenso: 120 mila persone sono state seguite per 20 anni. Ma cosa significa "alimenti associati alla qualità?" Sono tutti gli alimenti non raffinati, cibi per nulla trasformati e il più possibile naturali. Anche se risultano più calorici, questo tipo di alimenti sono caratterizzati da un aspetto nutritivo maggiore in termini di minerali, vitamine e micronutrienti ed è per questo che aiuterebbero a perdere peso.