Traduttore

giovedì 10 marzo 2016

Kiwi

Aiuta le difese immunitarie, diminuisce la pressione arteriosa, regolarizza l'intestino, il kiwi è un frutto eccezionale per la sua azione antivirale e antiossidante. Lo afferma uno studio scientifico infatti, il kiwi è anche un rimedio naturale antipertensivo (riduce l'ipertensione) e salva il cuore. Le principali sostanze attive del kiwi sono le sue fibre solubili e insolubili anti stipsi e anti emorroidi, la vitamina C e i polifenoli antiossidanti. Grazie a questo gruppo di sostanze, il kiwi potenzia le difese immunitarie e previene l'influenza e le malattie infettive. Inoltre, contrasta l'abbondanza dei radicali liberi, l'invecchiamento (dolori articolari, i reumatismi, il morbo di Alzheimer, la demenza senile e la cataratta), rafforza i capillari, contrasta l'aterosclerosi e l'ipertensione sanguigna. Il kiwi contiene un enzima, l'actinidia che migliora la digestione delle proteine. Utilizzato sotto forma di succo, il kiwi è considerato un ottimo integratore di fibre liquide prebiotiche che favoriscono la normalizzazione dell'intestino in presenza sia di stipsi che di diarrea (tipico della sindrome del colon irritabile) e della rigenerazione della microflora intestinale. Per combattere la stitichezza e l'invecchiamento, bastano tre kiwi a colazione, per digerire i pasti ricchi di proteine, bastano 100 grammi di kiwi (polpa) prima dei pasti, bere un bicchiere al giorno di succo di kiwi con una punta di zenzero, aiuta a risvegliare il metabolismo lento ed infine, per contrastare la psoriasi e le occhiaie, basta utilizzare l'olio, estratto dai semi di kiwi si usa per fare un trattamento  rigenerante della pelle. Per i dolori articolari, utilizza il macerato glicemico di gemme di kiwi (si acquista in farmacia o in erboristeria) e assumine 25 gocce per 3 volte al giorno, 15 minuti prima dei pasti principali (pranzo e cena) con poca acqua a temperatura ambiente. Continua il trattamento per 1-2 mesi. 

2 commenti:

  1. Ho letto in modo interessato l'articolo poichè è un frutto che do sempre alla mia bambina..ma dovrei mangiarne forse un pò di più anche io ^-^

    RispondiElimina
  2. Mi fa piacere che ti sia piaciuto l'articolo!

    RispondiElimina